Il sito Open Science @UniMiB e la newsletter The BOSs rappresentano il nuovo servizio di informazione e formazione promosso dall’Ateneo in materia di Open Science.

Con l’emanazione del documento Open Science dell’Università di Milano-Bicocca nel 2019, l’Ateneo ha aderito «ai principi dell’accesso aperto ai risultati della ricerca e ai principi della ricerca responsabile e ne sostiene lo sviluppo, nel rispetto della tutela della proprietà intellettuale».

Il sito e il trimestrale di informazione online The Bicocca Open Science service (condensato nell’acronimo “BOSs”, che rimanda al concetto di “capo”, di fulcro – l’Open Science, appunto – da cui discendono i tre pilastri sui quali si basa la nostra policy: Open Access, Open Data, Open Infrastructure) agiscono di concerto con i principi dell’Open Science, per coadiuvare l’apertura di ogni passo della ricerca in base a criteri di trasparenza, riproducibilità dei metodi della ricerca, collaborazione, inclusività, accessibilità, rigore, riutilizzo.

Tutto l’Ateneo è parte attiva di questo percorso, volto a disegnare l’approccio di UniMiB al ciclo della ricerca basato sulla cooperazione e sulle nuove modalità per diffondere la conoscenza: Open Science @UniMiB e The BOSs nascono con l’intento, sì di strutturare una proposta informativa e di formazione per promuovere e incentivare le pratiche legate alla scienza aperta, ma soprattutto nascono per fornire, in tale ambito, risposte e servizi concreti, per accogliere stimoli, per fare fronte alle richieste reali della comunità accademica.